Titolo del corso Leggere ai bambini con disturbi complessi dell’apprendimento

conduce il corso:
Laura Iuvone

Nodo NA e BA

La lettura ad alta voce da parte del genitore rappresenta, sin dalla vita fetale, uno stimolo prezioso per la maturazione cognitivo-linguistica e affettivo-relazionale del bambino. Studi effettuati con tecniche di brain imaging dimostrano che, già durante la vita fetale, 1’ascolto della voce materna è in grado di stimolare patterns ottimali di sviluppo nelle strutture del cervello che sottendono il linguaggio; tale attivazione rappresenta verosimilmente l’espressione di un effetto “preparatorio” al successivo sviluppo del linguaggio, attraverso una precoce modulazione dei circuiti neurali.
Nei bambini con difficoltà di sviluppo la lettura ad alta voce da parte dei genitori può risultare più difficile: i genitori sono preoccupati per i problemi di salute del bambino e per il suo futuro, i bambini possono essere più difficilmente agganciabili, spesso le caratteristiche del libro non sono adeguate alle loro possibilità o ai loro interessi.
Dal 2015 presso i centri romani della Fondazione don Gnocchi, in integrazione con le più tradizionali attività di riabilitazione, è attivo un progetto strutturato di esposizione precoce alla lettura nei bambini in età prescolare con disturbi complessi dello sviluppo, che è risultato vincitore di due bandi CePell “Leggimi 0-6”. Nelle famiglie coinvolte la lettura condivisa è entrata a far parte dell’esperienza quotidiana; leggere è diventato un “momento speciale” per genitori e bambini e ha rappresentato un modo per affrontare alcuni momenti critici, come l’addormentamento. Sono migliorati la relazione tra genitori e bambino, l’attenzione e il linguaggio dei bambini. La nostra esperienza dimostra che, se si aiutano genitori e bambini a vivere con soddisfazione la lettura condivisa, questa può diventare una risorsa estremamente preziosa per promuovere il benessere, la relazione e supportare la piena espressione delle potenzialità del bambino.

Obiettivi formativi
• conoscere la letteratura scientifica sul ruolo della lettura sulla maturazione del sistema nervoso centrale
• approfondire il significato della “deprivazione linguistica” e i potenziali strumenti utili per ridurne 1’impatto nel corso dello sviluppo
• presentare i risultati dell’esperienza maturata presso la Fondazione Don Gnocchi (Roma)

Formatori/Relatori
Laura Iuvone
mail tutor: formazione@lanapolibaridellalettura.org

Modalità di erogazione del corso
da definire se on line o in presenza

Materiali e tecnologie usate
• Diapositive in power point
• Videoriprese

Sedi di svolgimento
NA Biblioteca Annalisa Durante VIA Vicaria Vecchia 23 (Forcella) NAPOLI
BA II° Circolo Didattico Giovanni XXXIII Via S.Pietro, 9, Triggiano BARI

Scarica il programma